Educativa Estiva

Uhm… Lo so, un racconto non dovrebbe mai iniziare con un uhm, è una cosa che risulta fuori dagli schemi canonici di ogni corso di scrittura creativa e molti puristi della scrittura perfetta, sicuramente, storceranno il naso. Ma io di mestiere non faccio lo scrittore, bensì l’educatore e, visto che “la forma” devo rispettarla ogni volta io scriva una relazione, compili un documento o aiuto nella didattica un alunno, in questo caso mi tolgo lo sfizio di cominciare con una bella interiezione. La forma è importante, ma cazzarola, alle volte può essere anche stravolta, no? Bando alle ciance: mi chiamo … Continua a leggere Educativa Estiva

È finita la scuola!

C’è un’aria frizzante stamane. Un’aria di festa. Lo scorso anno, la stessa aria nella stessa giornata, venne respirata, purtroppo, in maniera diversa: da dietro uno schermo. Ovviamente non è stata la stessa cosa.   Arrivando a scuola già in lontananza, si sono iniziati a sentire i cori di bambini e ragazzi: “È finita la scuola, è finita la scuola…” anche se in realtà, il suono della campanella che fa da accompagnamento a questi cori, è quello dell’inizio delle lezioni e alla fine della giornata, ci vorranno ancora un po’di ore. Gli insegnanti sono pronti ad accogliere anche oggi i loro … Continua a leggere È finita la scuola!

Una Castagna scaccia paura

“Le nostre castagne erano bellissime,e quando i ricci cadevano e rimbalzavano al suolo e ne uscivano i frutti, lucidi…”Stefano Benni, L’ultima lacrima. “Fa’ la punta alla matitacorri a scrivere la tua vita.Scrivi parole diritte e chiare:Amore, lottare, lavorare.”(Gianni Rodari) Gianni arriva con calma e senza fretta davanti all’ingresso della scuola. Vuole godersi pienamente l’aria elettrizzante e adrenalinica del primo giorno di scuola. Sono sei mesi che non varca l’ingresso di quell’edifico, sei mesi che lui, i bambini e i ragazzi non ascoltano il suono della campanella di inizio lezioni. Sei mesi in cui la vita di tutti è stata stravolta … Continua a leggere Una Castagna scaccia paura

Educativa a distanza

  Caffè. Sentiva proprio l’esigenza di una buona tazza di caffè. Mette sul fuoco la caffettiera mentre, sbadigliando si gratta una natica, poi tira su la tapparella della sala e il sole lo saluta, facendogli alzare una mano a coprirsi il viso.  Che cazzo, da quando siamo chiusi in casa a causa di questo maledetto virus, le giornate sono sempre con il sole. – pensa ad alta voce. Un mese, è passato un mese, da quando è scattato quello che viene chiamato in inglese “lockdown” e ancora, a parte alcune previsioni, non si capisce fino a quanto durerà questa situazione. … Continua a leggere Educativa a distanza

Vita da educatore

Siamo persone aperte al mondo Individui disposti a entrare in relazione e a costruirle. Per noi la relazione è importante, è il centro del nostro agire. Siamo buoni e pazienti, ma non vogliamo essere paragonati a santi. Amiamo ciò che facciamo, ma non chiediamo così tanto, quello che proviamo a fare non sono miracoli, sono azioni mirate e concrete per arrivare a creare situazioni di benessere per chi ci sta intorno. Siamo professionisti in continua formazione e in continua evoluzione Supportiamo, valorizziamo e, allo stesso tempo, impariamo da chi ci sta intorno. Le situazioni su cui lavoriamo sono la nostra … Continua a leggere Vita da educatore