Vita da educatore

Siamo persone aperte al mondo Individui disposti a entrare in relazione e a costruirle. Per noi la relazione è importante, è il centro del nostro agire. Siamo buoni e pazienti, ma non vogliamo essere paragonati a santi. Amiamo ciò che facciamo, ma non chiediamo così tanto, quello che proviamo a fare non sono miracoli, sono azioni mirate e concrete per arrivare a creare situazioni di benessere per chi ci sta intorno. Siamo professionisti in continua formazione e in continua evoluzione Supportiamo, valorizziamo e, allo stesso tempo, impariamo da chi ci sta intorno. Le situazioni su cui lavoriamo sono la nostra … Continua a leggere Vita da educatore

Game Over

Di Rocco Carta Diecimila punti! Volevo solo arrivare a quella cifra. La Playstation 4 completa di accessori, una volta raggiunti quei punti, sarebbe stata il giusto premio. Tutti i miei amici ce l’hanno, io no. I miei non me la comprano, dicono che già studio poco, se mi comprassero anche quell’aggeggio infernale, come lo chiama mio padre, studierei ancora meno. Che palle! Bastava solo farmi contento, che ne so a Natale o per il mio compleanno, avevo anche visto delle belle offerte, e invece… Invece eccomi qui, in punizione e con davanti a me la prospettiva, alla fine delle vacanze, … Continua a leggere Game Over

Anime Danzanti

Testo Rocco Carta Foto Paolo Mansolillo Il ritmo ti fa muovere anche quando tutto è fermo. Le note disegnano percorsi per chi è disorientato e una canzone può condurti ovunque tu voglia essere portato. Questa è la musica, immenso il suo potere. DANCING SOULS Translation edited by: Arianna Cassani.   The rythm makes You move even if everything else is fixed. The notes draw paths for who is disoriented and a song can lead You everywhere You want to be taken. Thisis the music, immense is its power.   Ancora una collaborazione tra la maestria di Paolo Mansolillo e ciò … Continua a leggere Anime Danzanti

Le ali della libertà

Si guarda in alto perché, se i sogni volano, bisogna seguire il loro percorso. Testo Rocco Carta Foto Paolo Mansolillo   THE WINGS OF FREEDOM Translation edited by: Arianna Cassani. Always look up because, if dreams fly, their route must be followed. Ancora una collaborazione tra la maestria di Paolo Mansolillo e ciò che le sue immagini mi ispirano. https://paolomansolillo.com/2018/07/16/le-ali-della-liberta/ Continua a leggere Le ali della libertà

Educativa di strada

INTRODUZIONE Educare. Ex-ducere. Portare fuori. L’educazione è un infinito campo di intervento, in cui l’obiettivo principale è far emergere risorse. Non è sempre semplice trovarle, queste risorse. Spesso si annidano nei meandri delle vite vissute, dei dolori, della povertà, della sporcizia, della strada. Il bravo educatore è colui che riesce a stare in mezzo a tutti questi odori e sapori, guardando fisso nel buio delle pupille doloranti di chi nemmeno è in grado di chiedere aiuto da solo, e afferrare uno straccio d’identità. Il tutto, talvolta, riportando a casa la pelle con cui si è usciti la mattina. Un racconto … Continua a leggere Educativa di strada

Il diario del piccolo Mario: Storia di scritti, superstizioni, malocchi e maghi, avvenuta nel 1982 (versione integrale)

Eccoci a pubblicare sul blog, per intero, le avventure del piccolo Mario. In molti mi hanno chiesto di metterlo in versione integrale senza dover leggerlo a puntate o per poterlo stampare. Che dire, sono davvero molto, ma molto lusingato e accontento la richiesta. Ultimamente sono un po’ in pausa dallo scrivere nuovi racconti, anche se conto di rimettermi presto al lavoro. Una cosa è sicura, appena troverò l’ispirazione giusta e il tempo a disposizione, il piccolo Mario tornerà con nuove avventure. Un grosso abbraccio a tutti voi. Rocco *Un ringraziamento speciale a David Hadjibay per aver realizzato l’immagine per questo … Continua a leggere Il diario del piccolo Mario: Storia di scritti, superstizioni, malocchi e maghi, avvenuta nel 1982 (versione integrale)

Auguri di buone feste

Eccoci arrivati al Natale e all’ultima settimana di quest’anno.  Voglio cogliere l’occasione per ringraziare tutte le persone che si sono soffermate, anche solo per un secondo, a sbirciare quello che scrivo su questo blog e tutte le persone che invece hanno letto, commentato e condiviso quello che è la linfa vitale del blog.  Grazie infinite di cuore a tutte e a tutti voi. Vi auguro di passare delle buone feste e un 2018 pieno di pace e bellezza (ce n’è davvero tanto bisogno). Un grosso abbraccio Rocco Continua a leggere Auguri di buone feste

Il diario del piccolo Mario (terza e ultima parte)

Mercoledì 2 giugno 1982 Ciao diario, oggi sono rimasto a casa da scuola perché è il giorno della Festa della Repubblica. Con i miei abbiamo guardato un po’ la tv e poi abbiamo ascoltato il discorso del Presidente Pertini*. Quanto mi piace ascoltarlo, ha una voce davvero simpatica che adoro imitare, riusciamo a capirlo anche noi bambini, spiega le cose bene, esattamente come farebbe un nonno. In effetti lui è un po’ il nonno di tutti noi. Di solito, ascoltare alla tv i politici o andare ai comizi ad ascoltarli, mi annoia parecchio, anche quelli dei politici del Partito Comunista … Continua a leggere Il diario del piccolo Mario (terza e ultima parte)

Il diario del piccolo Mario (seconda parte)

Domenica 2 maggio 1982 Ciao diario. Oggi siamo stati tutto il giorno in casa e non ha smesso di piovere tutto il tempo. Stamattina ho fatto i compiti e oggi pomeriggio con la mia famiglia ho guardato Domenica In* con Pippo Baudo. A me non piace molto, ma durante il programma, fanno Discoring* e il Muppet show*, quelli sì che mi piacciono e verso sera arriva Paolo Valenti* con 90° minuto* a raccontarci cosa è successo nel campionato di calcio. Papà è ancora molto triste. A causa del gesso al braccio, ieri non siamo potuti andare al corteo del Primo … Continua a leggere Il diario del piccolo Mario (seconda parte)

Rimembranze (versione completa)

PREMESSA DI SIMONA ADELAIDE MARTINI Il prossimo racconto sarà suddiviso in cinque atti. Cinque momenti di vita del protagonista, attraverso cui entreremo nel vortice del suo passato e nei meandri oscuri del suo animo. Rocco Carta ci condurrà nella narrazione di un’esperienza nota a molti e molte, ma con risvolti e sfumature che scopriremo poco a poco. State pronti ad interrompere il flusso narrativo, per riprenderlo in un secondo momento, lasciando in sospeso l’immaginazione e i vissuti personali, per ritrovare, ogni volta, la storia del protagonista e intrecciarla alle vostre RIMEMBRANZE. Buona lettura IL RICORDO DELLA FELICITÀ NON È PIÙ … Continua a leggere Rimembranze (versione completa)