Interno mare

Il mare che scorre nelle mie vene è impetuoso, si infrange su ansie, pensieri, preoccupazioni. Le onde cancellano equazioni di incertezze scritte sulla sabbia della mia anima e, una volta ritirate, non ne lasciano traccia.

Il mare dentro me, mi culla sotto un cielo stellato, quando giunge il momento del riposo, diventando ristoro per l’anima sotto le maree guidate dalla luna.

Il mare che ho nelle tasche mi tiene ancorato quando rischio di naufragare o di finire al largo senza neanche un salvagente su cui contare.

Il mare sulla mia pelle deposita sale a rimarginar ferite.

Il mare che ho nella testa, a volte è melodia altre un suono confuso, ipnotico, in grado di farmi danzare dentro i miei dubbi e trasportare i pensieri su rive e battige sicure.

Il mare davanti ai miei occhi è meraviglia, un’unica meraviglia.

Rocco Carta

2 pensieri su “Interno mare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...